terapie e risultati

... e allora cosa facciamo?

Una cosa è certa: sicuramente faremo tutto il possibile e anche di piu’!
Non esiste terapia farmacologica per il tuo problema, esiste solo la fisioterapia…tanta…tanta !!
L’obiettivo non è certo quello di guarire perché purtroppo questo è impossibile, ma è quello di migliorare, anche una briciola per volta, e fare in modo da renderti la vita meno difficile.
Ed è cosi’ che il 10 dicembre 2007, alla tenera età di 28 giorni hai fatto la tua prima seduta di fisioterapia presso il centro di Neuropsichiatria degli Ospedali Riuniti di Bergamo.

Ma per mamma e papà ciò non basta…

METODO ADELI

Abbiamo cercato e infine trovato un centro di riabilitazione privato all’estero dove si pratica una terapia innovativa…con una tuta venuta dallo spazio…perché non tentare ??
Ed è cosi’ che nell’ottobre 2011 per la prima volta ci siamo recati in Slovacchia a Piestany una città situata a 80 Km da Bratislava, presso il Centro di Riabilitazione Adeli.

E’ stata una esperienza straordinaria, certo….non proprio una passeggiata perché si lavora intensamente per 5-6 ore al giorno, tutti i giorni, per due settimane… ma alla fine con tanto entusiasmo i miglioramenti li abbiamo portati a casa ! (alla faccia di quei medici, sempre scettici verso qualsiasi terapia che non sia quella consigliata da loro, che tuttora di fronte all’evidenza dei miglioramenti ci sconsigliano di andare…….)

Da allora ci rechiamo in Slovacchia ogni 2-3 volte all’anno, ogni volta carichi di speranza e certi di fare la cosa giusta.

Metodo essentis

 abbiamo fatto un'esperienza nuova: siamo stati a Barcellona a fare fisioterapia METODO ESSENTIS.

Le conclusioni sono sicuramente positive, Il personale é molto preparato e ci ha insegnato esercizi da fare a casa, Abbiamo fatto confezionare anche dei tutori nuovi che (finalmente) non danno problemi di vesciche ai piedi di Andrea e siamo molto soddisfatti. Ci ritorneremo a fine agosto per un'altra settimana di terapie.

In breve :

Nella moderna struttura in cui operano il dott.Guez e la sua equipe, il,paziente passa da differenti laboratori nei quali i suoi sintomi sono valutati da specialisti di vari ambiti (osteopati, agopuntura, fisioterapisti, logopedisti...) con l'obiettivo di creare un programma adatto alle sue necessità.

I diversi fisioterapisti lavorano in continua comunicazione, e questo permette di dare le migliori soluzioni e di sviluppare delle tecniche di rieducazione personalizzate.

In Essentis si fanno trattamenti in acqua, si utilizzano metodi all'avanguardia come "thera suite" e "theratogs" e "spider therapy".

Per maggiori informazioni consultare il sito www.metodoessentis.com

LOKOMAT

Nel mese di maggio 2013 abbiamo cominciato una nuova terapia che si chiama LOKOMAT, il ciclo comprende 20 sedute completamente mutuabili che effettuiamo presso il centro di riabilitazione HABILITA di Zingonia (BG).

Per maggiori informazioni tecniche in merito alla terapia vi consiglio il sito www.hocoma.com.

Andrea ha reagito bene, ha acquisito una migliore coordinazione dello schema del passo e un miglior controllo del tronco. Sicuramente ripeteremo il ciclo l'anno prossimo.

metodo acquabios

A partire dal 2019 abbiamo anche inserito sei seminari di acquaticità a Montegrotto Terme (Padova) condotti dal Dr. Fabrizio Buffa (psicomotricista funzionale).

4-5 volte all’anno ci rechiamo a Montegrotto per 3 giorni, e lavoriamo in acqua termale secondo le indicazioni di Fabrizio. Andrea collabora ed esegue con entusiasmo gli esercizi proposti, anche perché  gli piace molto lavorare in acqua (soprattutto se calda). Notevoli sono i benefici che questi seminari apportano al benessere generale di Andrea, a partire dal miglioramento del tono muscolare, dell’equilibrio e del controllo motorio globale.

i risultati

I risultati si vedono, anche se poco per volta.

Ora riesco a stare più diritto con la schiena e con la testa, sorretto dal bacino riesco a fare dei piccoli passi, ho una maggiore consapevolezza degli arti superiori, riesco a stare seduto sul divano senza cadere ogni due minuti...

“Cammino” grazie a un deambulatore che mi rende autonomo in casa e nei brevi spostamenti e che soprattutto mi permette di giocare a palla, la mia grande passione. Per i lunghi spostamenti uso invece la mia fiammante carrozzina  che mi invidiano tutti perché è proprio bella !

“Comunico” grazie alla Comunicazione Facilitata: con gli occhi indico le lettere che sono segnate su una tabella e in questo modo compongo parole e frasi che il mio “facilitatore” legge.

A scuola utilizzo un P.C. con un programma a scansione che io aziono tramite un tasto che premo con la gamba. Con questo sistema scrivo e faccio le verifiche…e sono anche abbastanza bravo!

Ho anche imparato a giocare a scacchi e ogni tanto partecipo a dei tornei, dove vengo sempre premiato per l’impegno e la volontà.

Insomma…tante piccole cose che a voi sembreranno banali ma che per me sono una grande conquista. Volete mettere la soddisfazione di vedere una partita dell’Inter seduto sul divano con il mio papà e il mio fratellino Marco?

Sono un bambino volenteroso e ho tanta voglia di migliorare, l’entusiasmo non mi manca e quando partiamo per andare a fare le terapie per me è come andare in vacanza perché conosco tanti amici nuovi e passo tutto il tempo con la mia famiglia, soprattutto con il mio fratellino Marco.

Per fortuna mamma e papà non si stancano mai di accompagnarmi ovunque e nei loro occhi vedo sempre speranza e ottimismo...questa è la loro forza, che li spinge giorno dopo giorno ad affrontare tutti gli impegni che abbiamo.

Non arrenderti mai,
perchè quando pensi che si atutto finito, 
è il momento in cui tutto ha inizio

IN VIAGGIO CON ANDREA ONLUS | VIA T. TASSO, 7 - COMUN NUOVO (BG) | C.F. 95213980162

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Privacy Policy